Nessuno deve più essere incriminato per la coltivazione domestica di cannabis

Cristian Filippo indagato per aver coltivato la sua cannabis

Cristian è un ventiquattrenne di Paola, un comune italiano di 15mila abitanti della provincia di Cosenza, in Calabria.

Cristian è affetto da fibromialgia, una patologia caratterizzata da dolori muscolari diffusi associati ad affaticamento, rigidità, problemi di insonnia, di memoria e alterazioni dell’umore. Per questa patologia è prescrivibile, secondo DL 148/17, una terapia a base di cannabis.

Nell’attesa della diagnosi, Cristian aveva trovato benessere nell’utilizzo della pianta e, per avere un prodotto controllato, Cristian Filippo aveva iniziato una piccola coltivazione domestica.

Ci appelliamo

  1. Al Parlamento, perché liberalizzi per tutti i cittadini la coltivazione domestica di cannabis

  2. Alla regione Calabria, perché si allinei al resto d'Italia e garantisca a tutti i pazienti l'accesso alla cannabis terapeutica

Sostieni la battaglia di Cristian contro il proibizionismo